Compila il form e un nostro esperto ti contatterà gratuitamente





    Pavimenti sospesi admin Novembre 17, 2022

    Pavimenti sospesi

    Come pavimenti sospesi abbiamo due Tipologie: il WPC e il GRES PORCELLANATO.
    Pavimento galleggiante WPC

    DAK-WPC (Wood Plastic Composite) è un legno composito di alta qualità e certificato per l’utilizzo in condizioni ambientali più estreme, composto da:

    • Farina di legno (55%);
    • Materiale plastico (polietilene alta densità riciclato grado A 30%);
    • Additivi chimici (15%) agenti Anti-UV, agenti Antiossidanti, agenti Stabilizzanti, agenti protettivi Anti Funghi.

    Necessita di bassa manutenzione, è immarcescibile, idrorepellente e fortemente immune all’azione degli agenti atmosferici negli anni.

    • Alternativa eco-friendly al legno esotico;
    • Due tipologie di finitura superficiale in un unico profilo anti-slip e leggermente spazzolato;
    • Antiscivolo, non scheggia;
    • Testato in ambienti marini, resiste ad acqua e sale;
    • Inattaccabile da termiti ed insetti, antimuffa.

    Il colore, dopo un leggero cambiamento iniziale (quasi impercettibile e tipico dei prodotti sintetici di attuale generazione) si stabilizza e non è quindi soggetto al processo di ingrigimento tipico dei legni naturali, in quanto elementi vivi.

    Pavimento sopraelevato gres porcellanato
    Il pavimento sopraelevato è composto da una serie di supporti modulari, che con semplicità e sicurezza si adatta ad ogni tipo di superficie. Ideata per garantire sempre una pavimentazione omogenea, senza apportare interventi radicali alla struttura preesistente ed eliminare i problemi di umidità, infiltrazioni d’acqua, passaggio di cavi o tubi, permettendo una facile e veloce ispezionabilità e un efficace smaltimento delle acque meteoriche.